News

Un’installazione di 15km per commemorare i venticinque anni della caduta del Muro.

Mauerfall 9.11.

 

Per il venticinquesimo anniversario della sua caduta, il progetto d’installazione del Muro di Berlino ricreerà temporaneamente – attraverso palloncini su pastoie che sostituiscono il cemento con filo spinato – il famigerato confine storico tra Oriente e Occidente.

L’opera, intitolato Lichtgrenze dai creatori Christopher e Marc Bauder, prenderà forma durante il fine settimana del 9 novembre per soli tre giorni, invitando i residenti e visitatori a ripercorrere quei luoghi offuscati dal tempo e da tentativi di seppellire i passato.

Come dichiarano i designer, “Dal 7 al 9 novembre 2014, il centro di Berlino sarà diviso temporaneamente da Bornholmer Strasse a Mauerpark e il Berlin Wall Memorial – Bernauer Strasse – , passando per il Reichstag, la Porta di Brandeburgo, il Checkpoint Charlie fino alla East Side Gallery. Un’installazione composta da 8000 palloncini bianchi luminosi commemorerà la divisione di Berlino … l’impatto emotivo e visivo dell’impianto rievocherà la dimensione e la brutalità del Muro “.

I palloncini luminosi biodegradabili saranno poi rilasciati all’unisono alla fine del week-end e conterranno i messaggi di tutti coloro che sceglieranno di contribuire. L’evento sarà accompagnato da installazioni interattive e wall stories.

Ogni 500 metri lungo il percorso saranno proiettati filmati storici e le immagini di ciascuna zona all’epoca del Muro.

berlin-wall-lights-644x355

Secondo quanto dichiarano gli autori, “la rivisitazione del muro attraverso LICHTGRENZE sarà accompagnata da numerose mostre, eventi e visite guidate. Una nuova esposizione permanente sarà innaugurata al Memorial in Bernauer Strasse e una mostra a cielo aperto – ideata da Robert Havemann – sarà allestita lungo i 15 km di lunghezza dell’installazione luminosa: 100 wall stories nei siti originali in cui gli eventi hanno avuto luogo.
I grandi schermi installati in luoghi pubblici selezionati proietteranno collage di film storici molto poco conosciuti che ripropongono il momento in cui il muro di Berlino è caduto. Una serie di padiglioni informativi e torri panoramiche – che offriranno una vista particolarmente impressionante dell’installazione luminosa – completeranno il programma”.