News

“Constructing Worlds”. Una mostra per esplorare il rapporto tra architettura e fotografia.

cc84257c843d2f1c271d3f4f69c7d4f4-original.1

 

Stephen Shore, nel descrivere il suo lavoro, una volta lo definì come “mostrare alla gente ciò che non vede’. In queste – apparentemente – semplici parole, è possibile trovare una spiegazione razionale per lo stato della fotografia come forma d’arte.

Shore è solo uno dei 18 fotografi il cui lavoro è alla Barbican di Londra come parte dell’esposizione “Constructing Worlds: Photography and Architecture in the Modern Age”.

 

Constructing-Worlds-01
Beverly Boulevard and La Brea Avenue, Los Angeles, CA. © Stephen Shore

 


Holden Street, North Adams MA. © Stephen Shore

 

La mostra copre una vasta gamma di stili ed epoche ma comincia con due nomi molto grandi: “Changing New York” di Berenice Abbott e il lavoro simbolo di Walker Evans per la Farm Security Administration.

 

Constructing-Worlds-03
Frame Houses and a Billboard, Atlanta, Georgia, USA. © Walker Evans

 

Constructing-Worlds-04
Frame Houses, New Orleans, Louisiana, USA. © Walker Evans

 

Constructing-Worlds-05

Night View, New York City. © Berenice Abbott

 

Constructing-Worlds-06

Rockefeller Center, New York City. © Berenice Abbott

 

Abbott e Evans hanno influenzato un’intera generazione di fotografi negli Stati Uniti e in Europa che imitavano il loro stile documentaristico e cercavano al contempo di emulare il loro talento per il saper accennare quei significati che non sono mai espliciti, ma che risiedono in silenzio nelle raffigurazioni del mondo costruito. Appartenenti a questa tradizione sono Ed Ruscha, Bernd e Hilla Becher, Stephen Shore e Thomas Struth e sono presenti con alcuni dei loro pezzi forti.

 

Constructing-Worlds-07
Dodgers Stadium, 1000 Elysian Park Ave. Los Angeles, CA, USA. © Ed Ruscha

 

Constructing-Worlds-08

Lessines, Belgium. © Bernd & Hilla Becher

 

Constructing-Worlds-09

Goole, Great Britain. © Bernd & Hilla Becher

 

Constructing-Worlds-10

Clinton Road, London. © Thomas Struth

 

Oltre alle immagini di Abbott, Evans e discepoli, gli scatti di Guy Tillim su ciò che è accaduto in Angola, Congo e Mozambico – quando le nozioni di architettura moderna sono state trapiantate – sono eccezionali e hanno aggiunto una nuova dimensione visiva al concetto di post-colonialismo.

Meritevoli di grande attenzione sono le immagini delle strutture costruite da Nadav Kander, Iwan Baan e Bas Pincen, soprattutto gli scatti di Baan della Torre David, una costruzione per uffici di 45 piani a Caracas che, quasi terminata, fu completamente abbandonata a seguito del crollo dell’economia venezuelana nel ’94. Dal 2007 ospita abusivamente circa 700 famiglie.

 

Constructing-Worlds-11
Torre de David, Caracas, Venezuela. © Iwan Baan

 

Constructing-Worlds-12
Torre de David, Caracas, Venezuela. © Iwan Baan

 

Constructing-Worlds-13

Torre de David, Caracas, Venezuela. © Iwan Baan

 

Constructing-Worlds-14

High Court of Justice, Chandigarh, India. © Lucien Herve

 

Constructing-Worlds-15

High Court of Justice, Chandigarh, India. © Lucien Herve

 

Constructing-Worlds-16
Jewish Museum, Untitled 9. Architect: Daniel Libeskind. Berlin, Germany. © Helene Binet

 

Constructing-Worlds-17
Chongqing IV (Sunday Picnic), Chongqing Municipality, China. © Nadav Kander

 

Constructing-Worlds-18
Chongqing XI, Chongqing Municipality, China. © Nadav Kander

 

Constructing-Worlds-19
Cooling plant, Dubai, UAE. © Bas Princen

 

Constructing-Worlds-20
‘Mokattam ridge’ (garbage recycling city), Cairo, Egypt. © Bas Princen

 

Constructing-Worlds-21
Cemetery of San Cataldo, Modena, Italy. © Luigi Ghirri

 

Constructing-Worlds-22
Former Soviet-era ‘Palace of Culture’, Kabul, Afghanistan (2001-2002). © Simon Norfolk

 

Constructing-Worlds-23
A security guard’s booth, Herat, Afghanistan (2010-2011). © Simon Norfolk

 

Constructing-Worlds-24

Case Study House #22: The Stahl House. Architect, Pierre Koenig. Los Angeles, CA, USA. © Julius Shulman

 

Constructing-Worlds-25
Case Study House #22: The Stahl House. Architect, Pierre Koenig. Los Angeles, CA, USA. © Julius Shulman

 

Constructing-Worlds-26

World Trade Centers (1997). © Hiroshi Sugimoto

 

“Constructing Worlds” è la prima grande mostra a Londra che esplora il rapporto tra architettura e fotografia e, come ha dichiarato Jane Alison – responsabile per le Arti Visive presso la Barbican -, “è una tappa obbligata per chiunque sia interessato a capire come comprendiamo l’architettura e, ugualmente,  a conoscere i drammatici cambiamenti della società nel periodo post-bellico”.